rifugi antiaerei

I rifugi antiaerei di Via Roma sono stati costruiti durante la Seconda Guerra Mondiale e potevano ospitare fino a 344 persone

Entrata dei rifugi antiaerei di Via Roma

press to zoom

Rifugi antiaerei di Via Roma

press to zoom

Rifugi antiaerei di Via Roma

press to zoom

Entrata dei rifugi antiaerei di Via Roma

press to zoom
1/6

Nati durante la II guerra mondiale, quando gli anglo-americani lanciarono bombe contro gli italo-tedeschi per distruggere le industrie belliche. Uno dei due rifugi di Perosa è stato costruito nel 1941 e poteva ospitare da 61 a 82 persone. Mentre il secondo rifugio di Via Roma risale al periodo 1943-44 ed è stato costruito a seguito delle ripetute ed insistenti richieste della popolazione. Aveva una capienza di 344 persone ed un 'camino' di 17 metri. Durante la visita si rivivono, grazie ad effetti sonori, le emozioni provate durante le lunghe ore passate nei rifugi nel momento del pericoloso bombardamento

ORARI

Lun-Ven- solo su prenotazione​ (min. 6 persone)

Sabato - 14.00-18.00

Domenica - 9.00-11.00 e 14.00-18.00

CONTATTI

Telefono - ​348 279 6415 (Lorena)

E-mail - proloco.perosa@gmail.com

INDIRIZZO

Via Roma, 63 (parcheggi in Via Gutermann, Piazza Marinai d'Italia e Piazza III° Alpini)

Italo da anni dedica tempo ed energie ai rifugi di Perosa. Un angelo custode che ha fatto di questo luogo la sua seconda casa. Tutti gli oggetti e le foto presenti nei rifugi sono stati raccolti da Italo nel corso degli anni e se oggi possiamo visitare queste gallerie dobbiamo ringraziare lui prima di tutti.

Ives Coassolo ha raccolto la sua testimonianza per Vita Diocesana e ha realizzato un bellissimo articolo che potete leggere qui.

rifugi antiaerei 7_edited.jpg